L’importanza del data enrichment nel marketing

Data enrichment

Condividi questo post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

I dati sono cruciali per i marketer e le loro strategie, e il data enrichment può portarli decisamente a un altro livello. Ma, cos’è il data enrichment e perché ne potreste avere bisogno?

In questo articolo, vedremo cos’è, perché è un enorme cambiamento in positivo per le strategie di marketing e perché l’intelligenza artificiale può renderlo ancora più efficiente.

Cos’è il data enrichment

Prima di addentrarci, dovremmo definire cos’è il data enrichment. È un termine che si legge spesso in questi giorni, soprattutto dopo le ultime notizie sui cookie di terze parti.

Lasciate che Technopedia ci aiuti con una definizione.

“Il Data enrichment è un termine generale che si riferisce ai processi utilizzati per migliorare, perfezionare o migliorare in altro modo i dati grezzi. Questa idea e altri concetti simili contribuiscono a rendere i dati una risorsa preziosa per quasi tutti i business o le imprese moderne. Mostra anche l’imperativo comune di utilizzare proattivamente questi dati in vari modi”.

Il Data enrichment combina molti dataset provenienti da diverse fonti, sia interne che esterne. In questo modo, i brand possono raccogliere e catalogare le informazioni in modo più definito, utile e preciso.

I sistemi di data enrichment possono correggere piccoli errori, riempire le lacune nelle liste di contatti e altro ancora. Tuttavia, questo non significa che tutti i sistemi di data enrichment siano uguali! Ce ne sono molti, ma due categorie in particolare sono le più comuni.

Data enrichment geografico

Come suggerisce il nome, questo tipo di data enrichment riguarda l’acquisizione di informazioni geografiche. Per esempio, potremmo aggiungere codice postale, latitudine e longitudine, confini tra due città e altro ancora. Può sembrare abbastanza strano, ma questi dati sono cruciali quando si tratta di campagne di marketing che si basano su una strategia locale – o anche su una glocal. Può aiutare a capire dove concentrarsi durante una vendita, o a individuare i migliori negozi su cui investire in una certa zona. 

Data enrichment demografico

Dall’altro lato, ci sono i dati demografici. Questo tipo di raccolta di informazioni è simile a quella che usiamo per l’analisi del target. Per esempio, alcune informazioni richieste sono lo stato civile, il reddito annuale, il livello di istruzione o il numero di figli.

Perché usare il data enrichment?

Innanzitutto, investire in questo sistema significa che il tuo business può migliorare il suo ROI, ma non è la ragione principale.

Il data enrichment è utile perché può portare valore a diversi livelli. Vediamo alcuni esempi di utilizzo.

Il data enrichment migliora la customer experience

Sappiamo che la customer experience non è più un “nice to have” per i brand. È, infatti, una necessità per creare un’azienda forte e virtuosa che poggia su una solida relazione con i propri clienti.

Inoltre, i clienti hanno grandi aspettative: i brand dovrebbero sapere cosa amano e addirittura prevedere i loro bisogni! Se ti sembra impossibile, allora dovresti provare a usare il data enrichment. I dati forniscono informazioni uniche e specifiche sui clienti. In questo modo, creare un’esperienza più specifica e coinvolgente sarà più facile che mai. L’unica cosa che conta sono i dati giusti!

Il data enrichment rende il marketing più efficace ed efficiente

Se vuoi vendere e costruire una grande fanbase, la cosa più importante da fare è conoscere perfettamente le persone che stai per coinvolgere. La conoscenza ha un potere immenso, perché aiuta a iniziare i progetti con una visione e un piano.

Il marketing mirato è sempre più potente e importante del marketing vecchio stile, a “taglia unica”. La personalizzazione è una parola chiave al giorno d’oggi, e a volte può essere difficile indirizzare il tuo pubblico con la precisione che vorresti. È possibile quando si ha un accesso completo a tutti i dati significativi. Il quadro completo.

Il data enrichment crea relazioni più significative e clienti più fedeli

La quantità di valore che il data enrichment può dare ai clienti è incredibile. Non solo puoi far evolvere la personalizzazione, ma aiuta anche costruire una relazione più forte con i tuoi clienti e prospect.

Puoi costruire strategie che portano a una comunicazione più significativa e attenta, perché conosci meglio le persone, e questo creerà un legame virtuoso. Migliora anche il nurturing dei clienti, grazie alle preziose informazioni data-driven che potrai acquisire.

data enrichment

Data enrichment: dove trovare i dati?

Ora che sappiamo cos’è il data enrichment e quali tipi di dati esistono, c’è solo un’ultima domanda prima di esplorare i modi in cui possiamo utilizzarli. Questa domanda è: dove possiamo trovare i dati?

Una risposta semplice può essere “ovunque”, perché possiamo trovarne diversi esempi in qualsiasi data set. Ma cosa succede se vogliamo essere più specifici?

È possibile raccogliere quasi tutti i dati che vogliamo, ma comunemente si usano quattro tipologie particolari.

Interessi dei clienti

Se qualcuno ha detto “conosci il tuo nemico”, noi aggiungiamo “ma conosci ancora meglio il tuo cliente”! Raccogliere informazioni sugli interessi dei tuoi clienti ti renderà la vita più facile e le tue campagne più efficienti.

Potresti vedere che tendono a usare uno o due dei tuoi prodotti più salutari, o che preferiscono comprare verdure e un nuovo paio di scarpe da corsa, un chiaro indizio che si prendono cura della loro salute e preferiscono un certo stile di vita. I clienti non sono qui solo per comprare i nostri prodotti, ma sono persone a tutto tondo con diversi gusti, preferenze e antipatie. 

La personalizzazione è sempre una buona idea. Secondo una ricerca di Hubspot, una CTA personalizzata può convertire il 202% in più di una normale.

Quindi, perché non usarla?

Brand affinity

Più si riesce a creare una connessione profonda con i clienti, meglio è. Se i tuoi clienti sentono di essere connessi con te a un livello emotivo, sarà più facile coinvolgerli se mostri ciò che sei e ti preoccupi di ciò che li interessa.

Alcune informazioni per sapere che cosa piace ai clienti e quali valori sostengono? Eventi a cui hanno partecipato, preferenze e luoghi più amati.

Comportamento d’acquisto

Se non sai o non riesci a ricordare cosa hanno fatto i tuoi clienti in passato, sarebbe meglio iniziare a raccogliere informazioni.

Se puoi tenere traccia della storia delle loro visite e degli acquisti, puoi creare una campagna più specifica per, diciamo, le persone che hanno acquistato un particolare articolo dal tuo negozio negli ultimi 12 mesi e che vivono nella tua zona.

Visit data patterns

Un altro elemento cruciale da considerare è come le persone si comportano quando visitano il tuo sito web. Grazie all’analisi del sito, infatti, puoi imparare molto di più su come si comportano i clienti prima e dopo l’acquisto. Quante volte scorrono la pagina prima di comprare? Quanti giorni passano tra la prima visita e l’aggiunta al carrello?Queste informazioni possono fare un’enorme differenza!

Conclusioni

Quando si tratta di data enrichment, l’importante è raccogliere tutti i dati possibili. Grazie all’AI e agli algoritmi, sarà più facile associarli. Il data enrichment assicura un’analisi più complessa e completa dei dati che hai raccolto, in modo da poterli utilizzare in modo più redditizio per il tuo business.

Altro da leggere

Time for Innovation

Where are you from?