Intelligenza Artificiale: una città (LEGO) gestita dalle macchine

Maria Costanzo smart city

Condividi questo post

Avete mai immaginato una città ideale?
Proxima city è una città di LEGO in cui tutto è automatizzato, e l’AI aiuta a governare l’intero ecosistema in modo completamente autonomo.

L’obiettivo è semplificare la vita dei cittadini, creando nuovi servizi data-driven basati sulle informazioni e sui dati dei cittadini. Ogni ambito della vita del cittadino è gestito autonomamente e spesso ecologico, dal cassonetto che riconosce la persona grazie al riconoscimento facciale, alla coordinazione dei parcheggi per auto elettriche, fino al treno che si ferma automaticamente quando c’è un’auto ferma sui binari.

I casi d’uso di Proxima vivono di vita propria, ma si basano su un’unica applicazione che raccoglie tutti i dati, permettendo di creare sempre nuove soluzioni al servizio dei cittadini e dei turisti.

La coesistenza di molti casi d’uso può portare un valore aggiunto al dato, potendolo sfruttare in un servizio utile alla collettività che venga sfruttato appieno.

Il settore delle automazioni dell’Intelligenza artificiale dovrà ancora affrontare delle sfide? Sì, e la principale è la semplificazione delle procedure.

Non saranno le singole aziende a risolvere i problemi, ma la comunione degli attori, la loro coesione e un piano ben preciso potranno realizzare un ecosistema basato su AI e utile alla cittadinanza.

Quali saranno i prossimi passi? Passare dal LEGO alla realtà, vedendo una cooperazione tra piattaforme digitali per creare qualcosa di pratico e utile. Un dialogo e un’intra-operazione tra banche dati, inoltre, consentirebbe una collaborazione tra enti pubblici.

Questo porterebbe a una collaborazione continuativa e proficua tra cittadini ed enti pubblici, per un coinvolgimento reciproco in un processo attivo di co-creazione.

È un futuro possibile?

La nostra ospite: Maria Costanzo

Maria Costanzo è Responsabile di una struttura di solution engineer in Oracle, per l’area di Italia, Francia, Spagna e Portogallo.

Appassionata da sempre di tecnologia e affascinata dalle sue applicazioni per semplificare la vita dei cittadini, in Oracle si è dedicata anche all’immaginazione di soluzioni innovative.

I LiveTalk di Ghostwriter AI

I nostri LiveTalk sono un incontro settimanale in cui parliamo con un/a professionista di come sia possibile osare per innovare nei diversi ambiti del business, e di come l’Intelligenza Artificiale AI può aiutare i processi.

Altro da leggere