Ghostwriter AI entra a far parte del Fintech District

fintech ghostwriter ai

Condividi questo post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Ghostwriter AI, con i suoi algoritmi di intelligenza artificiale dedicati all’ascolto della voce del pubblico per migliorare le attività operative e strategiche aziendali, entra a far parte del Fintech District.

Fintech District aggrega gli operatori italiani e i principali partner tecnologici, media e di investimento, promuovendo la collaborazione, l’interoperabilità dei servizi e l’innovazione aperta, un gatekeeper dell’ecosistema fintech italiano, di cui i brand membri della Community fanno parte per creare un crogiolo di comunicazione, innovazione e tech internazionale.

Ghostwriter AI e il Fintech District

”L’obiettivo è fare network e creare valore per le aziende del settore finance che, insieme a quelle del settore assicurativo, vedranno sempre più crescere le esigenze tecnologiche” dice Ester Liquori, CEO di You Are My Guide, l’azienda che ha creato gli algoritmi di Ghostwriter AI. “Siamo felici di fare parte di questo ecosistema dedicato all’open innovation dove ci sarà spazio per crescita e confronto.”

L’arrivo al Fintech District è strategico per Ghostwriter AI per sviluppare relazioni nel mondo finanziario, processo di fornitura servizi di Intelligenza Artificiale già avviato con la collaborazione con Caixa Bank.

Altro da leggere

Time for Innovation

Where are you from?