Come le aziende retail beneficiano degli AI chatbot

retail e ai chatbot

Condividi questo post

Gli AI chatbot possono essere utilizzati per offrire ai clienti delle aziende del retail un’esperienza personalizzata e simile a quella umana, che aiuterà a fidelizzarli.

Negli ultimi anni, i bot basati su AI hanno trovato il loro spazio nel mondo dell’e-commerce e del retail. Sono ora considerati come un elemento vitale nel customer support, ma anche per la crescita delle vendite e la fidelizzazione, in quanto forniscono un servizio clienti personalizzato e scalabile.

La tecnologia degli AI chatbot per il successo delle aziende di retail

Cos’è un Artificial Intelligence Chatbot?

Un chatbot è un programma progettato per simulare la conversazione con gli esseri umani su Internet. I chatbot sono in uso da un po’ di tempo, ma erano per lo più limitati al servizio clienti e alle FAQ.
Perché i chatbot e i chatbot AI sono diversi?

Sono diversi perché le loro capacità non sono le stesse. I chatbot sono programmi automatizzati, ma non sono così sofisticati come i chatbot AI. I primi si basano principalmente su una specifica serie di dati di richieste, e di solito sono chiamati chatbot ruled-based.
D’altra parte c’è il chatbot basato su Machine Learning. Funziona con un’intelligenza artificiale neurale, e può imparare da solo quando incontra elementi sconosciuti. È un ottimo strumento per qualsiasi brand, dall’assistenza clienti al knowledge management.

Non solo, ma è uno strumento alimentato dall’intelligenza artificiale che può gestire le comuni domande e richieste dei clienti.

I chatbot AI sono la nuova grande novità per il servizio clienti che, con l’AI, diventa personalizzato e disponibile 24/7.

I rivenditori usano i chatbot per parlare più facilmente con i loro clienti. I chatbot si sono presentati come la migliore soluzione per i rivenditori che vogliono migliorare la loro customer experience, riducendo i costi operativi.

Con l’avanzamento della tecnologia, i chatbot hanno iniziato a sostituire gli esseri umani nel settore del retail. Sono stati programmati per rispondere alle richieste del servizio clienti e fornire un aiuto personalizzato, che non è disponibile attraverso altri canali. I chatbot stanno anche diventando sempre più intelligenti e apprezzati. Possono prendere decisioni e impegnarsi in conversazioni più complesse.

I chatbot AI possono essere accessibili tramite comandi vocali o tecnologia di elaborazione del linguaggio naturale. Il loro obiettivo principale è quello di migliorare l’esperienza del cliente sui siti di e-commerce.

I benefici dell’uso di Voice negli AI chatbot delle aziende retail

La customer experience non riguarda più solo l’esperienza digitale. Al giorno d’oggi, ha a che fare anche con l’esperienza in-store, o negozio e-commerce che sia. Ed è qui che i chatbot AI dotati di voce tornano molto utili.

L’uso della voce nei chatbot può fornire un’esperienza più naturale per il cliente. Per esempio, se si sta ordinando un caffè, si potrebbe preferire l’uso della voce invece della digitazione. Si potrebbe anche essere più propensi a ordinare il proprio caffè preferito al mattino con un semplice “buongiorno” e “caffè” invece di digitare l’intera frase.

Vantaggi dell’uso della voce nei chatbot:

– L’utente non dovrà digitare le sue richieste

– Il riconoscimento vocale aiuterà a eliminare gli errori di battitura

– La voce è più veloce della digitazione

Il chatbot vocale di un negozio (noto anche come voicebot) può essere programmato per accogliere i clienti, rispondere alle loro domande e fornire informazioni sui prodotti a cui sono interessati. Il chatbot potrebbe anche essere programmato per guidarli attraverso il negozio o il negozio virtuale se hanno bisogno di aiuto per trovare un particolare prodotto o servizio, e poi fornire loro un numero di contatto preciso per l’afterhour.

WAD NLP Chatbot

Soddisfa i tuoi clienti con un servizio veloce ed efficiente.

Dai la libertà ai tuoi clienti di chiedere quello che vogliono come vogliono. Falli sentire a loro agio, come quando chiedono informazioni a un amico.

WAD AI-chatbot capisce ciò che un cliente chiede e fornisce subito le informazioni giuste. WAD è pronto per essere integrato con piattaforme di terze parti senza sforzo per il tuo team.

Il ruolo dei chatbot nel retail

I chatbot sono utili per tantissimi brand di qualsiasi tipo, incluso il settore del retail.

Non siamo solo noi a sostenerlo, ma la scienza!

Infatti, una ricerca di Prosper Insight & Analytics sull’importanza di vari servizi quando si fa shopping online ha trovato dati piuttosto interessanti.

Secondo questa ricerca, l’81% dei consumatori adulti crede che sia molto importante avere un sito web facile da usare. D’altra parte, solo il 52% di loro considera molto importante l’assistenza gratuita dal vivo.

Gli esponenti della Gen X (83%) e dei Boomers (84%) apprezzano ancora di più l’importanza di un sito web facile da usare. 

Ciò significa chiaramente che il commercio al dettaglio può beneficiare molto di più di quanto possiamo immaginare dall’uso dei chatbot e dell’intelligenza artificiale. Vediamo perché e come.

Perché il Retail trae benefici dall’AI chatbot?

I chatbot conversazionali di intelligenza artificiale vengono introdotti dalle aziende come un modo per fornire un servizio interattivo e personale online. Il chatbot è progettato per fornire informazioni o servizi in risposta alle richieste.

Ci sono molti vantaggi nell’uso dei chatbot AI per la vendita al dettaglio e l’e-commerce: rende più facile per il cliente l’accesso alle informazioni sui prodotti, fornisce un’esperienza di acquisto personalizzata, riduce il tempo speso per il servizio clienti da parte degli umani.

Gli utenti si sentono più coinvolti e rassicurati nei loro acquisti quando la comunicazione che rappresenta l’azienda è percepita come umana.

I chatbot AI sono utili per condurre ricerche sui clienti e possono rispondere alle domande del customer service in modo più efficiente.

I chatbot AI possono parlare con gli individui attraverso applicazioni di messaggistica istantanea o interfacce vocali. I chatbot possono essere utilizzati per vari scopi come rispondere alle domande dei clienti, prenotare un appuntamento, trovare un prodotto su un sito web e così via. ​I chatbot sono in grado di comprendere testi lunghi, rispondere a domande specifiche in linguaggio naturale con emozioni come felicità o dispiacere e integrarsi con altre tecnologie come Facebook Messenger, WeChat o Amazon Alexa.

Conclusioni: AI Chatbots per assistere i clienti

I chatbot possono avere molti vantaggi rispetto ai clienti.

Un vantaggio è che i chatbot non hanno mai bisogno di pause o di dormire, e possono essere raggiunti in qualsiasi momento da qualsiasi luogo, rendendoli così sempre disponibili per le richieste dei clienti.

Un altro vantaggio è che i chatbot non si stancano di spiegare le cose allo stesso modo più e più volte ai clienti o si offendono quando un cliente mette in dubbio la loro autorità su un argomento, poiché non si offendono o si stancano come fanno gli esseri umani.

Gli assistenti chatbot AI stanno diventando sempre più popolari tra le persone. Alcune aziende li usano per occuparsi del supporto di primo livello, e si fidano a risolvere tutte quelle richieste che chiunque può trovare con un po’ più di attenzione nel leggere le F.A.Q. o i contenuti della descrizione.

Altro da leggere