Perché l’intelligenza artificiale è importante nelle aziende?

intelligenza artificiale in azienda

Condividi questo post

Questo sarà il primo articolo di una serie. Capiremo insieme come creare un progetto di intelligenza artificiale per le aziende, e perché l’AI è una risorsa preziosa per qualsiasi brand nel 2022. Questo primo pezzo sarà incentrato sui vantaggi dell’uso dell’intelligenza artificiale per le imprese.

I brand devono prepararsi per l’intelligenza artificiale, e vedremo come possono farlo. L’AI non riguarda solo la creazione di contenuti, ma può brillare in molti settori: migliora il servizio clienti, risponde alle domande dei clienti, e crea esperienze personalizzate data-driven. 

Cominciamo?

Perché l’intelligenza artificiale è fondamentale per le imprese? 

L’intelligenza artificiale è pronta a cambiare il futuro del lavoro. Non è chiaro esattamente cosa comporterà questo cambiamento, ma la visione più probabile è che gli esseri umani e l’IA lavoreranno fianco a fianco per raggiungere risultati migliori di quanto potrebbero fare da soli.

Inoltre, l’intelligenza artificiale nel business rende la scalabilità più economica e accessibile per molte aziende, senza bisogno di ampliare eccessivamente il team, e questo tipo di automazione probabilmente accelererà il ritmo dei turnover in alcuni settori.

L’intelligenza artificiale è accessibile, personalizzabile e facile da usare, una volta implementata. Aiuta anche i brand ad automatizzare i compiti ripetitivi, in modo che i loro dipendenti possano concentrarsi su qualcosa di più stimolante e utile. È anche il modo più veloce ed efficiente per analizzare i dati. Inoltre, l’intelligenza artificiale nel business rende la scalabilità più economica e accessibile per molte aziende, senza bisogno di ampliare eccessivamente il team, e questo tipo di automazione probabilmente accelererà il ritmo dei turnover in alcuni settori. Le aziende che useranno l’intelligenza artificiale con successo sostituiranno quelle che non possono fare lo stesso.

La forza lavoro spesso considera i programmi di AI come una minaccia. In realtà, portano numerosi vantaggi ai brand, perché possono occuparsi d compiti banali. Tuttavia, non è così semplice come sembra. 

Qual è l’impatto dell’intelligenza artificiale nelle aziende?

L’uso di intelligenza artificiale nelle aziende è uno strumento cruciale per chiunque sia coinvolto nel processo decisionale. Aiuta a garantire che i brand adottino un approccio al business data driven.

I brand hanno iniziato a utilizzare software di intelligenza artificiale come parte delle loro operazioni quotidiane, per avere un aiuto in moltissimi ambiti. Li possiamo trovare dalle risorse umane al servizio clienti e al marketing, con l’aiuto di chatbot e assistenti virtuali. Questi strumenti alimentati dall’AI aiutano le organizzazioni a ottenere risultati migliori, automatizzando i compiti e trovando rapidamente nuovi insight.

Quindi, possiamo riassumere il principale impatto dell’intelligenza artificiale nel mondo degli affari in due parole: analisi e automazione. Diamo uno sguardo più da vicino a entrambi.

Analisi dei dati

Crediamo in un approccio data driven alle strategie di marketing. Solo i dati possono aiutare i brand a crescere, facendoti sapere come stanno andando le tue tattiche e cosa il tuo pubblico apprezza di più.

Perché l’intelligenza artificiale è così importante in questa fase? Per la sua potenza di calcolo e la sua capacità di trovare dei pattern. L’intelligenza artificiale può raccogliere, selezionare e analizzare dati in una frazione di secondo, scovando anche percorsi diversi e selezionando più variabili alla volta. 

Prova a confrontare le vendite in un certo periodo per determinare quale campagna ha più possibilità di funzionare al meglio in base al target.

Per farlo a mano, avresti bisogno di un team di centinaia di persone, e probabilmente non potresti battere la precisione dell’AI, anche grazie alla sua mancanza di bias e pregiudizi (almeno in teoria).

I dati sono uno degli elementi più significativi del nostro presente e del nostro futuro, e l’intelligenza artificiale può estrarre da loro moltissime informazioni.

Automazione basata sull’AI

I compiti ripetitivi sono monotoni, il che aumenta il rischio di sbagliare qualcosa, a meno che non si utilizzino algoritmi di intelligenza artificiale.

L’automazione permette già di pianificare tutto, ma l’automazione basata sull’AI migliora i risultati. Per esempio, l’AI può decidere il momento migliore per inviare un’e-mail, migliorare le risposte alle richieste dei tuoi clienti, o far parlare il tuo chatbot in linguaggio naturale.

Le domande che dovresti farti prima di implementare l’intelligenza artificiale nel tuo business

Abbiamo visto che implementare l’intelligenza artificiale nelle aziende è un’ottima idea. Tuttavia, potresti chiederti da dove iniziare.

Come ogni buon progetto, anche questo inizia con le domande giuste! Vediamo insieme alcune di quelle a cui dovresti rispondere prima di scegliere qualsiasi piano o strumento.

Cosa voglio ottenere grazie all’intelligenza artificiale?

L’elemento principale che devi identificare è il tuo scopo, il tuo “perché”. Perché vuoi implementare l’intelligenza artificiale nella tua azienda? Hai bisogno di analizzare più dati? Avere insight sul tuo pubblico? Sviluppare nuove strategie di marketing? Automatizzare l’email marketing? Questi elementi sono tutti importanti, ma richiedono strumenti e approcci diversi. Devi pensarci bene!

Ho le competenze necessarie o ho bisogno dell’aiuto di qualcun altro?

Sfatiamo un mito – l’intelligenza artificiale non funziona da sola, e ha ancora bisogno dell’aiuto degli umani per lavorare correttamente. Significa che devi sapere come trattare i dati, far lavorare gli strumenti, analizzare i risultati. Se non riesci a gestire tutto questo da solo, assicurati di avere accanto a te qualcuno che possa farlo.

Non c’è niente di peggio che avere tutti i dati del mondo e non avere la minima idea di come usarli. Inoltre, chiediti se il team è abbastanza grande e se hai abbastanza risorse umane da destinare all’attività.
Se hai bisogno di aiuto per implementare l’AI in azienda, ci siamo noi!

Quale sarà il ruolo dell’intelligenza artificiale?

Una volta che avrai stabilito che userete l’intelligenza artificiale, hai bisogno dello strumento giusto per ciò che vuoi raggiungere. Ogni algoritmo ha una funzione specifica: a seconda dei tuoi obiettivi e delle fonti di dati che userai, ci sono molte opzioni tra cui scegliere. Non essere timido. Chiedi a un esperto!

Quanti dati devi elaborare?

Naturalmente, la quantità di dati che dovrai elaborare è essenziale nel peso della scelta. Non solo la quantità, però, ma anche la loro tipologia. Hai un miliardo di dati statistici non strutturati da smistare, o centinaia di indirizzi email?
A seconda della risposta, sceglierai un tipo diverso di intelligenza artificiale.

Hai un budget da destinare a questo tipo di tecnologia?

Ultimo ma non meno importante, non dimenticate di stanziare un budget adeguato per l’intelligenza artificiale. Sapendo quanto puoi spendere, sarà più facile trovare la soluzione migliore.

Conclusioni

L’intelligenza artificiale è una tecnologia complessa ma affascinante. Tuttavia, per poterla usare al meglio è necessario sapere perché ne hai bisogno e cosa vuoi fare.

Questa era solo la prima parte di una serie sull’implementazione dell’intelligenza artificiale nella vostra azienda, quindi continua a seguirci per i prossimi approfondimenti!

Altro da leggere