Ricerca applicata, AI e formazione

AI formazione

Condividi questo post

Stimolare la curiosità e l’apprendimento con la formazione è importante, in moltissimi modi. La programmazione nel mondo del futuro sarà cruciale, e far conoscere le STEM ai ragazzi e alle ragazze di domani può portare alla creazione di nuove competenze e talenti.

In che modo AI e formazione possono lavorare insieme? C’è bisogno di un cambiamento culturale, che però richiede tempo per entrare nella consapevolezza comune. Da lì è nato un format che cerca di colmare quel gap, Girls ON Tech, tantissimi corsi gratuiti per bambine e ragazze. Le donne nell’ambito STEM non sono molte, quindi servono anche dei role model e dei punti di contatto.

Osare significa muoversi fuori dalle zone di comfort, rimanendo curiosi e cercando sempre nuove strade, nuovi spunti e nuove idee.

La formazione e l’intelligenza artificiale sono fondamentali per lavorare a un mondo che sia pronto per il futuro e l’evoluzione che si prospetta.

La corsa alla tecnologia e alle nuove dinamiche ha cambiato anche il pubblico. Le agenzie sono diventate più tecnologiche ma hanno perso rilevanza, dando più importanza ai dati e al data driven marketing. Ci si rivolge sempre più al cliente azienda con componenti che le agenzie tradizionali non sempre forniscono.

Gli ultimi due anni hanno ovviamente aumentato la consapevolezza dell’importanza della digitalizzazione, dell’AI e della formazione. 

Ci sono tanti metodi che possono essere resi più efficienti ed efficaci grazie a tecnologia e intelligenza artificiale, evolvendo nel percorso. Nella ricerca, è un approccio essenziale: se un algoritmo non fa ciò che si pensa, si cambia. Nella ricerca, sappiamo qual è la direzione ma non il percorso definitivo.

Il nostro ospite: Francesco Ronchi

Francesco Ronchi è il founder di Synesthesia, che si occupa di sviluppo digitale.

I LiveTalk di Ghostwriter AI

I nostri LiveTalk sono un incontro settimanale in cui parliamo con un/a professionista di come sia possibile osare per innovare nei diversi ambiti del business, e di come l’Intelligenza Artificiale può aiutare i processi.

Altro da leggere